Va in scena a Campello “Volano Le Canzoni” realizzato dall’associazione Bisse

La rappresentazione, è tratta da ‘Canti di scena’ e da altre produzioni musicali e letterarie di
Vincenzo Cerami e Nicola Piovani.

Prosegue la serie di rappresentazioni teatrali, organizzata dall’Amministrazione Mercoledì sera
alle h 21,00 a Campello sul Clitunno, presso il Parco Monumentale di S. Cipriano, si terrà lo
spettacolo “Volano le Canzoni” realizzato dall’Associazione Culturale Bisse, che da ormai 10
anni cerca di sensibilizzare i giovani alla musica e alla recitazione. La rappresentazione, tratta
da ‘Canti di scena’ e da altre produzioni musicali e letterarie di Vincenzo Cerami e Nicola Piovani,
propone una raccolta di melodie e testi delle opere dei due artisti. Lo spettacolo ha debuttato
il 9 maggio scorso al Chiostro di S. Nicolò di Spoleto, con grande successo di pubblico e
critica. Un concerto teatrale composto da stornelli popolari, canzonette d’amore, intrattenimenti
e recitativi intonati, che accompagna il pubblico in un viaggio tra emozioni musicali e liriche.
Il regista Stefano Santoni e il direttore musicale Claudio Scarabottini, hanno dato vita sul
palcoscenico a un locale d’avanspettacolo degli anni Venti e i Quaranta del secolo scorso, il
Caffè Simboney, mescolando malinconiche evocazioni tradizionali, con musicalità contemporanee.
I testi delle canzoni – eseguite da un’orchestra di dieci elementi – si alterneranno alla
prosa dell’ attore capocomico Graziano Petrini, con la partecipazione di Antonietta De Santis e
Simona Gelmetti. Le parole e i canti evocheranno riflessioni in versi, storie e racconti, illusioni
e nostalgie, fobie e amori, aprendo la porta su un mondo in bilico fra reale e irreale. Si riderà
del dramma e ci si commuoverà con la comicità.

Fonte: Tuttoggi, quotidiano online dell’Umbria

SCARICA L’ARTICOLO IN FORMATO PDF