Nell’ambito della 58^Settimana Liturgica Nazionale l’associazione Bisse presenta “La Buona Novella”

A Spoleto torna “La Buona Novella”

Cinque anni dopo la fortunata esibizione nel suggestivo
scenario del Teatro Romano e fresca del successo ottenuto in aprile con la commedia musicale
“Lu Lozzu”, l’associazione culturale “Bisse” ripresenta una delle fatiche più apprezzate e, al
tempo stesso discusse, realizzate da Fabrizio De André.
Lunedì 27 agosto alle ore 21.30, ancora una volta nella splendida cornice del Romano, la compagnia
spoletina riproporrà il proprio spettacolo in occasione della 58° Settimana Liturgica Nazionale
che si svolgerà a Spoleto dal 27 al 31 agosto. La vita terrena di Maria e Gesù, attraverso
la poesia e la musica del cantautore genovese e sotto la regia di Stefano Santoni, sarà
restituita ad un pubblico proveniente da tutta Italia da oltre quaranta fra musicisti, coristi e
figuranti. La direzione musicale è invece affidata al M° Caludio Scarabottini.
L’ingresso è esclusivamente su invito e riservato ai partecipanti all’evento promosso dal Centro
Azione Liturgica e dall’Arcidiocesi di Spoleto-Norcia. Tante, comunque, sono state le richieste
da parte degli spoletini di poter assistere allo spettacolo. Per soddisfare il maggior numero di
queste, l’organizzazione ha distribuito in città centinaia d’inviti. Nonostante ciò sono ancora
molte le persone rimaste senza l’ambito biglietto. In caso di rinuncia da parte dei convegnisti
che giungeranno a Spoleto, i responsabili della manifestazione fanno sapere che lunedì sera
rimetteranno a disposizione presso il botteghino del teatro gli eventuali inviti non utilizzati. I
più temerari quindi potranno mettersi in fila in attesa della loro buona novella. Attesa che, ad
ogni modo, potrebbe rivelarsi vana.

Fonte: Spoletonline

SCARICA L’ARTICOLO IN FORMATO PDF