Lo spettacolo teatrale dell’associazione culturale “Bisse” cattura il pubblico del Meandro

Nell’ambito del rapporto di gemellaggio costituito recentemente con la Comunità Montana del
Meandro, nei giorni scorsi una delegazione della Comunità Montana dei Monti Martani e del
Serano presieduta da Gianfranco Lipparelli, si è recata nel Comune di Sasso di Castalda
presso la Comunità Montana gemellata in occasione della rassegna popolare del Melandro.
Tale evento rappresenta, come sostiene il Presidente della Comunità Montana del Meandro
Lucia Antonietta Caivano, un appuntamento importante che si rinnova ormai da tempo ogni
anno e nel quale la stessa Comunità Montana investe una parte sostanziale delle proprie
risorse in quanto rappresenta un elevato momento di aggregazione e di integrazione contribuendo
alla crescita umana e culturale degli abitanti e in modo particolare dei giovani.
Grazie al programma di gemellaggio attivato tra le due Comunità Montane che vede i due Enti
impegnati in azioni comuni ed in iniziative tese a favorire scambi culturali e operativi fra Istituzioni
similari attraverso collaborazioni permanenti e continue nell’ambito delle rispettive finalità
statutarie è stato possibile fare esibire nell’ambito della rassegna l’Associazione Culturale
Giovanile di Spoleto Bisse costituita da oltre cinquanta elementi.
Quella dell’Associazione Bisse è stata una performance molto apprezzata dal pubblico e i ragazzi
dopo aver recitato un musical ispirato alla vita di San Francesco si sono sentititi particolarmente
gratificati dal fatto di essere stati ambasciatori della propria città.
Un sentito ringraziamento va alla Comunità Montana della Melandro per l’ospitalità offerta e
ai giovani dell’Associazione Bisse che hanno permesso di far conoscere ed apprezzare attraverso
la loro interpretazione l’insegnamento di Francesco d’Assisi e i principi e i valori
propri della terra Umbra.
La presenza del Presidente Gianfranco Lipparelli nella terra lucana non ha permesso allo
stesso di poter partecipare alla inaugurazione dei giardini di Viale Matteotti di Spoleto i cui
lavori sono stati realizzati dalle maestranze della Comunità Montana .

Fonte: Spoletonline

SCARICA L’ARTICOLO IN FORMATO PDF