“Bisse” va in America: i ragazzi spoletini a Dallas per una serie di concerti

Dopo il successo della trasferta parigina, una nuova avventura oltre oceano per l’Associazione
culturalevBisse sbarca in America

L’associazione spoletina, nell’ambito di uno scambio culturale con il
gruppo statunitense dei Celebration Ringers, è stata infatti invitata a tenere una serie di concerti
a Dallas e in altre città texane delle contee di Denton e Cooke.
“Poter rappresentare Spoleto a così tanti chilometri di distanza – spiega il presidente
dell’associazione, Filippo Consales – è per noi motivo di orgoglio. Non capita tutti i giorni che
un’associazione amatoriale possa esibirsi all’estero. Fortunatamente, noi ci siamo riusciti. E a
distanza di un anno “bisseremo” la bellissima esperienza che abbiamo vissuto l’anno scorso a
Parigi. È il giusto premio per i giovani e i meno giovani che si spendono ogni giorno per far sì
che il nostro gruppo continui a maturare artisticamente e, soprattutto, umanamente”.
Il coro di trenta elementi e il quintetto strumentale, diretti dal Maestro Claudio Scarabottini,
eseguiranno un repertorio musicale che attinge da sonorità distanti nel tempo e nello spazio:
un viaggio intorno al mondo che ha l’intento di dimostrare come la musica possa avvicinare e
rendere simili tutti gli uomini.
Prima di volare Oltreoceano – la partenza è prevista venerdì – Bisse saluterà i propri supporter
e le istituzioni comunali con un concerto-presentazione della tournee americana che si terrà a
Spoleto presso la Chiesa di San Nicolò, mercoledì 5 agosto alle ore 21.30.

Fonte: Tuttoggi, quotidiano online dell’Umbria

SCARICA L’ARTICOLO IN FORMATO PDF